Bild
Bild

Cibersicurezza: informazioni per i Comuni

Anche l'amministrazione pubblica può essere vittima della criminalità informatica, come mostrano i diversi ciberattacchi subiti negli ultimi tempi da vari Comuni svizzeri. Dato che oggi praticamente tutti gli ambiti della vita vengono gestiti digitalmente, un ciberattacco riuscito comporta molteplici conseguenze che spaziano dai danni finanziari alla perdita di dati confidenziali, fino al collasso di interi sistemi.

Qui sotto trovate un elenco di utili link che mostrano cosa potete fare per attrezzare al meglio il personale comunale e i sistemi informatici contro i ciberattacchi. Ma trovate anche istruzioni e raccomandazioni sul da farsi nel caso che il vostro Comune sia già stato vittima di un ciberattacco.



NCSC, il Centro nazionale per la cibersicurezza.

Il Centro nazionale per la cibersicurezza (NCSC) fornisce informazioni complete per i Comuni sul proprio sito web.

La Polizia cantonale di Berna ha pubblicato una guida per i Comuni: «Cyberdelikte verhindern» (prevenire i cibercrimini).

Il portale della Polizia cantonale di Zurigo offre tra l'altro una panoramica dei crimini attuali e dei fenomeni più frequenti.

La Prevenzione Svizzera della Criminalità PSC è un servizio intercantonale specializzato nel settore della prevenzione della criminalità e della paura della criminalità. La cibercriminalità è uno dei suoi temi chiave.

La PSC ha anche pubblicato l'opuscolo «5 operazioni per la vostra sicurezza digitale».

L'Amministrazione federale conduce regolarmente tra il proprio personale campagne di sensibilizzazione sul comportamento sicuro nel ciberspazio. Naturalmente, molte informazioni e suggerimenti valgono anche per gli utenti al di fuori dell'Amministrazione federale.

In stretta collaborazione con la Prevenzione Svizzera della Criminalità (PSC), ha inoltre luogo la campagna nazionale annuale di sensibilizzazione «SUPER», che mira a informare la popolazione generale sul tema della cibersicurezza.

Il Servizio delle attività informative della Confederazione (SIC) conduce il programma di sensibilizzazione Prophylax. Nell’ambito di questo programma, il SIC sensibilizza attori dell’economia, della formazione e della ricerca nonché le amministrazioni svizzere nei confronti delle minacce legate alle attività di spionaggio e alla proliferazione. Il SIC sostiene così le imprese e le istituzioni e propone misure di prevenzione per individuare e contrastare meglio delle attività illegali: Spionaggio economico in Svizzera.

La Rete integrata Svizzera per la sicurezza (RSS) è un elemento chiave del Rapporto del Consiglio federale sulla politica di sicurezza 2010. La Confederazione e i Cantoni si sono accordati per approfondire congiuntamente le questioni di politica di sicurezza. Alla fine di aprile 2020, il plenum della Conferenza dei Direttori cantonali di giustizia e polizia (CDCGP) ha approvato un piano per la formazione cibernetica rivolto alla pubblica amministrazione e ha accolto il relativo progetto per la creazione di un corrispondente e-learning sugli ambiti chiave della sicurezza delle informazioni e della cibersicurezza. Contestualmente si è inoltre deciso di mettere l’e-learning a disposizione anche delle Città e dei Comuni. Si presume che l’introduzione dell’e-learning avverrà in maniera scaglionata nel corso del 2023, tenendo in considerazione le esigenze delle singole comunità. Seguiranno maggiori informazioni.

Il marchio «cyber-safe» offre alle autorità e alle aziende la possibilità di testare la propria infrastruttura IT e di conseguire un livello di cibersicurezza appropriato.

I fornitori di servizi IT insigniti del marchio «CyberSeal» garantiscono ai loro clienti un adeguato livello di protezione contro i ciber-rischi mediante misure tecniche e organizzative appropriate.

Sul sito web «Datenschutzbeauftragte des Kantons Zürich» (incaricata della protezione dei dati del Canton Zurigo) trovate informazioni sul corretto modo di procedere per proteggere i vostri dati.


Iscrivetevi alla nostra newsletter!

Informativa sulla protezione dei dati

Informazioni sull'uso dei cookie. Al fine di sviluppare il nostro sito web in modo ottimale e migliorarlo continuamente, utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare il sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni al riguardo, si prega di consultare le nostre informazioni sulla protezione dei dati.