Schweizerischer Gemeindeverband
Association des Communes Suisses
Associazione dei Comuni Svizzeri
Associaziun da las Vischnancas Svizras
Insieme per comuni forti
 
 
1
2
3

Giornata speciale «L’ambiente lavorativo tra stabilità e innovazione»

Organizzando per la prima volta una giornata speciale per il personale di città e comuni, l’ACS intende ringraziare i collaboratori del livello comunale per il loro prezioso lavoro e il grande impegno. La giornata, intitolata «L’ambiente lavorativo tra stabilità e innovazione», prevede conferenze, workshop, un apéro riche e un poetry slam. La giornata speciale si terrà il 7 dicembre 2016 a Bienne (Kongresshaus). Costi: membri dell’ACS 60 franchi / non membri 120 franchi.

 
 

News

  • La povertà in Svizzera: tutti uniti per rafforzare la prevenzione

    In Svizzera circa il 7 per cento della popolazione vive in condizioni di povertà e il 13,5 per cento è a rischio. Per contrastare la povertà, occorre imperativamente investire nella prevenzione. La Confederazione, i Cantoni, le Città e i Comuni s’impegnano a proseguire i loro sforzi in tal senso con una dichiarazione congiunta sottoscritta oggi a Bienne, nel quadro della Conferenza nazionale contro la povertà.

  • Sottoscrizione dei nuovi contratti per centri di raccolta Sens solo per un anno

    Fino ad oggi numerosi Comuni sono stati partner contrattuali volontari della Fondazione Sens, che gestisce il sistema di ritiro di apparecchi elettrici ed elettronici. Sens ha disdetto per la fine dell’anno i contratti finora in essere con i centri di raccolta comunali e ha offerto ai Comuni nuovi contratti, con condizioni aggiuntive e indennizzi più bassi per i centri di raccolta. Alcune prestazioni non vengono più indennizzate. Dopo l’intervento delle associazioni comunali, è ora disponibile un contratto migliorato che, tuttavia, per queste associazioni può essere inteso solo come soluzione transitoria a tempo determinato. Sul medio termine, le associazioni comunali possono prendere in considerazione soltanto una soluzione che preveda che le prestazioni di Città e Comuni vengano indennizzate in misura sufficiente a coprire i costi e che la tassa di riciclaggio anticipata venga fissata a un importo sufficientemente elevato da coprire integralmente i costi. Per questo l’Organizzazione Infrastrutture comunali, l’ACS e l’Unione delle città svizzere consigliano ai propri membri di sottoscrivere un eventuale contratto con Sens solo per una durata limitata di un anno.

  • Nuova presa di posizione

    L’ACS ha espresso le sue posizioni sul Decreto federale concernente le vie ciclabili, i sentieri e i percorsi pedonali; controprogetto diretto all’iniziativa popolare «Per la promozione delle vie ciclabili e dei sentieri e percorsi pedonali (Iniziativa per la bici)».

  • Diventa indipendente la ROD Treuhandgesellschaft des Schweizerischen Gemeindeverbandes AG

    L’ACS vende l’intero pacchetto azionario della ROD Treuhandgesellschaft des Schweizerischen Gemeindeverbandes AG (ROD) alla direzione di quest’ultima. Il comitato dell’ACS ha approvato il management buyout.

  • Giovani politici: necessari al paese

    Con una nuova campagna, l’ACS si mobilita per il rafforzamento del sistema di milizia. Occorre soprattutto motivare i giovani a impegnarsi nell’ambito degli esecutivi comunali.

Promuovere la partecipazione: Cercasi comuni pilota

Un crescente numero di comuni fa sempre più fatica a risvegliare nei cittadini l’interesse per la cosa pubblica, e a convincerli ad assumere cariche pubbliche. Col neonato progetto «in comune», l’Associazione dei Comuni Svizzeri (ACS) – in collaborazione con la Commissione federale della migrazione – vuole incrementare il grado di coinvolgimento nella vita dei comuni, e al contempo rafforzare il sistema di milizia.
A tale scopo, un gruppo di esperti sta elaborando una serie di progetti che hanno come obiettivo la promozione della partecipazione – progetti che i comuni potranno poi mettere in pratica con minima spesa. Vi piacerebbe che il vostro comune partecipasse a questa iniziativa e che per un anno (da marzo 2017 a febbraio 2018; il sostegno finanziario è già assicurato) mettesse alla prova un progetto concreto? Avete domande o suggerimenti? Avete già in corso un progetto per la promozione della partecipazione? Mettetevi in contatto con noi!
Contatto: judith.wenger(at)chgemeinden.ch, tel. 031 380 70 00

 
 

«Comune Svizzero»

«Comune Svizzero» 11/2016