Presa di posizione sul nuovo sistema di finanziamento Asilo

am 13. Oktober 2021
Tempo di lettura: ca. 5min

L'Associazione dei Comuni Svizzeri (ASC) ha preso posizione sul nuovo sistema di finanziamento dell'asilo. Dal punto di vista dell'ACS, il modello «Formazione professionale» previsto è da accogliere con favore, in quanto tiene conto del principio «lavoro grazie alla formazione professionale». L’ACS sostiene in linea di principio la proposta di modifica dell'ordinanza sull'asilo 2, in quanto rappresenta un miglioramento del sistema di finanziamento dell'asilo. Tuttavia, è critica sul principio della neutralità dei costi e in particolare sulla riduzione delle somme forfettarie globali.

Secondo l’ACS, ulteriori precisazioni dei requisiti posti ai certificati linguistici nell'ambito di una procedura in materia di diritto degli stranieri o di cittadinanza confonderebbero i criteri di integrazione, complicherebbero le procedure e metterebbero in discussione la comparabilità internazionale dei certificati linguistici. L'ACS respinge quindi le proposte di modifica dell'ordinanza sull’ammissione, il soggiorno e l’attività lucrativa (OASA) e dell'ordinanza sulla cittadinanza (OCit).



Condividi l'articolo

Nota sull'uso dei cookie. Al fine di progettare il nostro sito web in modo ottimale per voi e per poterlo migliorare continuamente, utilizziamo i cookies. Continuando a utilizzare il sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie. Potete trovare maggiori informazioni su questo nelle nostre informazioni sulla protezione dei dati.