Sostegno del trasporto pubblico locale

am 07. September 2021
Tempo di lettura: ca. 5min

L'Associazione dei Comuni Svizzeri (ACS) ha preso posizione sul Secondo pacchetto di misure a sostegno dei trasporti pubblici nella crisi del COVID-19. L’ACS domanda che la Confederazione rispetti la volontà del Parlamento in materia di sostegno al trasporto pubblico locale. Le regole definite per l'anno 2020 dovrebbero essere estese al 2021. Le conseguenze della crisi del COVID-19 hanno avuto un impatto sull'offerta di trasporto locale. I comuni svizzeri si sono impegnati attivamente per il mantenimento di un servizio di base durante la pandemia e hanno dovuto affrontare un ulteriore onere finanziario. Il sostegno della Confederazione deve quindi essere esteso a tutta la Svizzera per evitare danni a lungo termine.



Condividi l'articolo

Nota sull'uso dei cookie. Al fine di progettare il nostro sito web in modo ottimale per voi e per poterlo migliorare continuamente, utilizziamo i cookies. Continuando a utilizzare il sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie. Potete trovare maggiori informazioni su questo nelle nostre informazioni sulla protezione dei dati.