Schweizerischer Gemeindeverband
Association des Communes Suisses
Associazione dei Comuni Svizzeri
Associaziun da las Vischnancas Svizras
Insieme per comuni forti
 
 
1
2
3

Iniziativa «per multinazionali responsabili»: fino a 80'000 imprese potrebbero essere toccate

Il 29 novembre 2020 si vota sull’iniziativa «per multinazionali responsabili». In uno studio, il centro di ricerca sotomo giunge alla conclusione che l’iniziativa, secondo l’applicazione, potrebbe toccare fino a 80'000 imprese svizzere. Ne risulterebbe interessato più del 20% dei posti di lavoro nella metà dei comuni svizzeri.

L’iniziativa obbligherebbe le imprese svizzere a fare in modo che in tutte le loro relazioni commerciali siano rispettati anche all’estero i diritti dell’uomo e le norme ambientali internazionali. Le imprese sono tenute a dimostrare le loro azioni tramite l’obbligo di diligenza dovuta e rapporti di gestione, cosa che comporta un onere amministrativo. In caso contrario, esse rispondono anche dei danni causati dai loro partner e fornitori di fronte ai tribunali svizzeri, anche se non dovessero essere direttamente coinvolte nelle violazioni dei diritti umani e ambientali. Secondo il centro di ricerca sotomo, la nuova regolamentazione potrebbe interessare fino a un milione di posti di lavoro in Svizzera. Per calcolare l’entità dell’impatto, sotomo si è basato sui criteri del controprogetto indiretto del Consiglio nazionale associandoli ai dati dell’Ufficio federale di statistica. Un’applicazione stretta dell’iniziativa interesserebbe più del 20% dei posti di lavoro nella metà dei comuni svizzeri.
Qui è possibile consultare lo studio in tedesco
Qui è possibile consultare la panoramica delle percentuali per comune dei posti di lavoro a tempo pieno potenzialmente interessati

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen