Schweizerischer Gemeindeverband
Association des Communes Suisses
Associazione dei Comuni Svizzeri
Associaziun da las Vischnancas Svizras
Insieme per comuni forti
 
 
1
2
3

Archivio news

  • Stato ed economia intendono sfruttare e incoraggiare le potenzialità della popolazione migrante

    I partecipanti al dialogo CTA sull’integrazione «Lavorare – offrire e sfruttare opportunità» hanno stilato un bilancio intermedio positivo.

  • Aggregazione esemplare

    I comuni lucernesi di Escholzmatt e Marbach si sono aggregati in maniera esemplare. Per questo motivo, Escholzmatt-Marbach sarà insignito del «Premio democrazia 2014» di Incontri svizzeri – Nuova società elvetica (IS-NSE).

  • Fortunato il comune ... che ha una stazione

    Quando si tratta di densificazione, le FFS rivestono un ruolo enorme.

  • La rivista «Comune Svizzero» in italiano

    Abbiamo in cantiere novità anche per l'anno 2015.

  • Guida sull'energia in italiano

    Nella primavera 2015, la guida «Il futuro dell'energia nei comuni» sarà pubblicata anche in italiano (in versione e-paper e in formato PDF).

  • OTR: troppe prescrizioni

    L'ACS approva solo parzialmente il progetto di revisione totale dell'Ordinanza tecnica sui rifiuti (OTR). Le numerose prescrizioni dell'OTR accrescono gli oneri a carico degli attori comunali, dato che la maggioranza dei cantoni trasferisce ai comuni tutta una serie di compiti legati alla gestione dei rifiuti.

  • Impiego locale differenziato dei prodotti disgelanti sulle strade comunali

    In una presa di posizione congiunta sulla revisione dell'Ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici (ORRPChim), l'ACS e l'Unione delle città svizzere chiedono che si distingua tra strade nazionali e strade comunali in materia di impiego di prodotti disgelanti nel servizio invernale.

  • Nuova veste grafica per publicjobs.ch

    Dal mese di gennaio 2015, il portale publicjobs.ch, portato avanti dall'ACS in collaborazione con la ditta Monster Worldwide Switzerland SA, si presenterà in una nuova veste grafica.

  • Programma nazionale di lotta alla povertà

    L'ACS è partner del Programma nazionale di lotta alla povertà destinato a rafforzare e coordinare maggiormente le misure esistenti.

  • ACS lancia «Il futuro dell'energia nei comuni»

    Oltre a contribuire in notevole misura a una politica energetica sostenibile, i comuni che promuovono l'uso delle energie rinnovabili e l'efficienza energetica possono anche aumentare la creazione di valore aggiunto a livello locale.

  • La guida al futuro dell'energia

    A chi pensa alle energie rinnovabili vengono subito in mente scintillanti facciate solari high-tech. Ma sbaglia di grosso, perché il futuro energetico dei Comuni pare proprio tutt'altra cosa.

  • Revisione delle norme COSAS

    L'ACS è dell'opinione che non vi sia la necessità di una legge nazionale sull'assistenza sociale, essendo in primo luogo necessarie delle soluzioni per il trattamento dei pochi ma spinosi casi.

  • Orario d'apertura durante i giorni festivi

    La sede dell'ACS e la redazione del «Commune Suisse» saranno chiusi da mercoledì, 24 dicembre fino venerdì, 2 gennaio.

  • La rivista «Commune Suisse» in nuova veste

    Non spaventatevi quando riceverete la prossima edizione di «Commune Suisse». La rivista dell'ACS ha cambiato completamente aspetto, una novità che rappresenta in un certo senso la conclusione del delicato percorso di rinnovamento avviato da quando ha una nuova direzione.

  • Nuova guida per il futuro dell'energia nei comuni

    «Mentre la politica continua a discutere sulla strategia energetica 2050, i comuni lavorano già al futuro», scrive la Consigliera federale Doris Leuthard nel messaggio di saluto per la guida «Il futuro dell’energia nei comuni».

  • Rafforzare il principio di milizia e l'amministrazione pubblica

    Christine Bulliard-Marbach (PPD/FR), membro del comitato dell’ACS, nella sessione autunnale ha presentato due mozioni con l’obiettivo di rafforzare i comuni.

  • Un messaggio sulla cultura equilibrato

    Nel messaggio per la promozione della cultura negli anni 2016-2019 sono state contemplate le richieste dell’ACS.

  • Non tassare i posteggi destinati all’uso comune

    L’ACS si oppone con decisione alla possibilità che in futuro i parcheggi destinati all’uso comune (ad es. davanti ad edifici amministrativi, scuole o ospedali) vengano assoggettati a imposta.

  • Agevolazioni fiscali per membri delle autorità comunali

    Il consigliere nazionale Jean Pierre Grin (UDC/VD) in un postulato propone che le indennità dei membri delle autorità comunali non vengano tassate interamente.

  • Domande in merito al mantenimento delle infrastrutture

    Le strade comunali non devono essere trascurate. Il consigliere nazionale Leo Müller (PPD/LU), nella sessione autunnale ha presentato un’interpellanza sul tema.

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen