Schweizerischer Gemeindeverband
Association des Communes Suisses
Associazione dei Comuni Svizzeri
Associaziun da las Vischnancas Svizras
Insieme per comuni forti
 
 
1
2
3

Archivio news

  • Le città e i comuni svizzeri investono nella politica della vecchiaia

    L’invecchiamento demografico rappresenta una sfida per le città e i per i comuni nella progettazione dei loro spazi vitali. Lo studio «Ambienti favorevoli agli anziani in Svizzera» fornisce per la prima volta a livello nazionale una panoramica del lavoro strategico nell'ambito della politica della vecchiaia nei comuni svizzeri. Esso dimostra: l’invecchiamento della società è un tema che tocca i comuni da vicino. Linee direttrici e concetti strategici relativi all’invecchiamento costituiscono un importante quadro di riferimento per la progettazione della politica della vecchiaia a livello locale e regionale. I comuni vedono la necessità di un’azione politica nei settori «alloggi», «trasporti pubblici» e «mobilità».

  • Save the date: Assemblea generale dell'ACS a Berna

    La 67a Assemblea generale dell'Associazione dei Comuni Svizzeri (ACS) si terrà l'11 giugno 2020 nel quadro della fiera Suisse Public a Berna. Vi invitiamo a prenotare la data sin d’ora! Il team e il comitato dell’ACS saranno lieti di accogliervi a Berna per questo appuntamento. Seguiranno ulteriori informazioni.

  • Invito della Presidente della Confederazione alle sindache dei Comuni

    La Presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga festeggerà la giornata internazionale della donna insieme alle sindache delle città e dei Comuni svizzeri e della fascia di confine dei Paesi limitrofi. In questi giorni vengono inviati a tutte le sindache di città e Comuni gli inviti personali a un incontro e a uno scambio di idee, che si terrà domenica 8 marzo 2020 a mezzogiorno.

  • Linee guida di Pro Juventute sui parchi giochi e gli spazi ricreativi

    Le nuove linee guida di Pro Juventute sui parchi giochi sono ora disponibili. Si basano sulle più recenti scoperte in materia di aree ricreative per bambini e rispecchiano le nuove condizioni quadro in materia di urbanistica e pianificazione del territorio, in particolare per quanto riguarda lo sviluppo dei quartieri. I comuni che fanno riferimento alle linee guida di Pro Juventute negli atti relativi alla pianificazione e alle procedure di concessione di licenza edilizia dispongono pertanto di una nuova base.

  • «Prix Velo Infrastruttura» 2020

    Nel 2020, Pro Velo Svizzera lancia per la sesta volta il «Prix Velo Infrastruttura». L’obiettivo è trovare soluzioni innovative e programmi esemplari che contribuiscano a promuovere l’uso della bicicletta. Possono partecipare comuni e cantoni, associazioni di pianificazione urbana, società di trasporto e imprese private. Il progetto vincitore riceverà in premio la somma di 10‘000 franchi. Termine di candidatura: 31 gennaio 2020. Premiazione: maggio 2020.

  • Vi auguriamo un bellissimo Natale e uno splendido anno nuovo!

    La sede dell’ACS è chiusa da lunedì 23 dicembre fino venerdì, 3 gennaio. Il team dell’ACS vi ringrazia cordialmente per la piacevole collaborazione e vi augura un sereno Natale e un 2020 pieno di successo.

  • Impegno su larga scala a favore dei comuni

    L'ACS è da 66 anni la voce ufficiale dei comuni a livello federale. Si adopera per migliorare le condizioni quadro per il livello comunale, affinché i comuni rimangano forti, efficienti e vicini ai cittadini e continuino pertanto a godere di ampia fiducia. Nel 2019 l'ACS ha difeso gli interessi dei comuni nell'ambito di oltre 30 prese di posizione e audizioni. Ma la sua attività non si è limitata alla scena politica classica.

  • Viva il sistema di milizia svizzero!

    Studi, dibattiti, scambi di idee, pubblicazioni per grandi e piccini, eventi, discorsi di consiglieri federali: l'«Anno del lavoro di milizia» dell'ACS è stato intenso ed estremamente ricco di eventi.

  • Condotto dibattiti, raccolto idee: ora si tratta di realizzarle

    L'«Anno del lavoro di milizia» ha permesso di affinare la consapevolezza dell'importanza del sistema di milizia. Nel 2020 l'ACS sfrutterà lo slancio della campagna per attuare misure concrete, concentrandosi sui comparti formazione politica, perfezionamento e riconoscimento. Attualmente sta pianificando interventi politici e visite dell'ACS nelle scuole di tre comuni.

  • No all'iniziativa popolare «Più abitazioni a prezzi accessibili»

    Il 9 febbraio 2020 i cittadini saranno chiamati a esprimersi sull'iniziativa popolare «Più abitazioni a prezzi accessibili». L'iniziativa chiede che la Confederazione e i cantoni promuovano maggiormente l'offerta di alloggi in locazione a prezzi moderati. Il Consiglio federale e il Parlamento respingono l'iniziativa.

  • «Sensibilizzare i top manager sull’importanza del lavoro di milizia»

    Alla conferenza dell’economia nel contesto dell’«Anno del lavoro di milizia 2019», l’ex consigliere federale Kaspar Villiger ha parlato sul tema «Costruttori di ponti tra politica ed economia: oggi e domani».

  • «In un comune ticinese l’impegno non corrisponde alla remunerazione»

    Simona Soldini è sindaca di Muzzano, della Lista civica dei cittadini attivi e lavora parzialmente come giornalista alla RSI. Dopo aver vissuto quasi 20 anni nella Svizzera romanda, è tornata in Ticino per cambiare qualcosa.

  • «Digitalizzazione e partecipazione digitale»: nuova rubrica su in-comune.ch

    Termini come e-government, e-voting e tecnologie civiche sono sulla bocca di tutti. Ma cosa significano per la partecipazione dei cittadini svizzeri? «in comune» affronta il tema della digitalizzazione e della partecipazione digitale in una rubrica propria e si occupa in particolare della questione se e in quale misura la digitalizzazione può promuovere la partecipazione della popolazione alla vita del proprio comune.

  • Legge sul servizio degli indirizzi: elaborazione di un nuovo progetto

    L’Associazione dei Comuni Svizzeri (ACS) respinge la nuova legge federale sul sistema nazionale di consultazione degli indirizzi delle persone fisiche nella sua forma attuale, ma accoglie con favore l'istituzione di un registro di tutte le persone residenti in Svizzera. Ciò renderebbe più efficienti le varie procedure amministrative a tutti i livelli dello Stato e andrebbe soprattutto a vantaggio dei cittadini e dell'economia.

  • Sì alle modifiche della legge federale sugli stranieri e la loro integrazione

    Modificando la legge federale sugli stranieri e la loro integrazione (LStrI) dovrebbero essere attuate le mozioni 18.3002 «Adeguamenti mirati dello statuto degli stranieri ammessi a titolo provvisorio» della Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio degli Stati (CIP-CS) e 15.3953 «Nessun viaggio nel Paese d'origine per le persone ammesse provvisoriamente» del Consigliere nazionale Gerhard Pfister.

  • E-government Svizzera sostiene dei progetti d’innovazione e progetti di ePartecipazione

    E-government Svizzera mette a disposizione 200'000 franchi per sostenere dei progetti innovativi e 150'000 franchi per dei progetti di partecipazione. Le autorità o altre organizzazioni senza scopo di lucro possono inoltrare i loro progetti presso la Segreteria di E-government Svizzera entro il 31 dicembre 2019. All'inizio del 2020, il Comitato di pianificazione di E-government Svizzera deciderà in merito all'assegnazione dei fondi a progetti selezionati.

  • Puntata di «Falò» sul sistema di milizia

    L’anno prossimo nel Canton Ticino avranno luogo le elezioni comunali. In molti comuni bisognerà darsi da fare per trovare dei candidati disposti ad assumere cariche pubbliche. Il servizio di «Falò» sulla RSI ha affrontato il tema della politica di milizia chiedendosi quali soluzioni esistono per rafforzare il sistema di milizia oggi «in crisi» e citando anche l’ACS, che quest’anno ha tenuto a Bellinzona la sua Assemblea generale e un seminario estivo.

  • Le chance di un «match» perfetto? Più alte se c’è collaborazione

    Una collaborazione mirata portata avanti dalla Posta e dai comuni punta a sostenere i membri dei quadri della Posta nella riqualificazione professionale e a occupare in modo più semplice e rapido le posizioni vacanti all’interno delle amministrazioni comunali.

  • Dezonamento, densificazione: il parere dei giudici supremi

    Entro il 1° maggio i cantoni dovevano adeguare i loro piani direttori e la loro normativa alla nuova legge sulla pianificazione del territorio. Spetta ora ai comuni confrontarsi con l’attuazione – e con l’interpretazione dei giudici.

  • Spazi liberi di qualità, unendo la natura alla costruzione

    La Foce del Cassarate diventa, insieme al Parco Ciani, il polmone verde della nuova Lugano. Questo spazio verde aperto permette di compensare la densificazione urbana che caratterizza l’agglomerato.

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen