Schweizerischer Gemeindeverband
Association des Communes Suisses
Associazione dei Comuni Svizzeri
Associaziun da las Vischnancas Svizras
Insieme per comuni forti
 
 
1
2
3

Sostegno alla prima infanzia nei Comuni

La definizione dell’offerta per i bambini nella fase prescolare e per le loro famiglie è in primo luogo di competenza dei Comuni. Negli ultimi anni dunque sempre più Città e Comuni si sono impegnati nell’ambito del sostegno alla prima infanzia, riconoscendo di poter influire in modo positivo sullo sviluppo dei bambini e dei loro percorsi formativi, e diventando così un comune più attraente. Tuttavia solo una piccola parte dei Comuni in Svizzera dispone di una strategia a lungo termine per il sostegno alla prima infanzia. Per questo motivo l’Associazione dei Comuni Svizzeri sostiene i Comuni di piccole e medie dimensioni nello sviluppo di strategie e nella creazione di reti.

L'Associazione dei Comuni Svizzeri (ACS) considera il sostegno alla prima infanzia un importante strumento per la promozione linguistica e sociale dei bambini. A beneficiarne sono soprattutto i bambini e le loro famiglie che vivono in condizioni di disagio, nonché i bambini provenienti da famiglie di migranti e rifugiati con conoscenze insufficienti della lingua locale. Questo sostegno facilita a tutti i bambini l’inizio della scuola e prepara loro la strada verso pari opportunità di istruzione. Con i progetto “I Comuni quali piattaforma strategica e facilitatori di rete nell’ambito del sostegno alla prima infanzia”, l’ACS intende fornire un contributo per rafforzare in particolare i Comuni piccoli e medi nel loro ruolo di promotori del sostegno alla prima infanzia e sostenerli nello sviluppo e nell’attuazione di strategie e approcci comunali in questo ambito. Il progetto è gestito assieme all’Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS) e in stretta collaborazione con l’Unione delle città svizzere.
 
 

Analisi della situazione e raccomandazioni

Immagine de copertina studio sostegno precoce

Un primo sondaggio tra i Comuni condotto nel 2017 dal Dipartimento lavoro sociale della Scuola universitaria professionale di Lucerna (HSLU-SA) per conto dell’ACS fornisce una panoramica delle strategie e degli approcci comunali nell’ambito del sostegno alla prima infanzia nei Comuni piccoli e medi. L’analisi della situazione mostra come i Comuni impostano e gestiscono le offerte nell’ambito del sostegno alla prima infanzia, il modo in cui creano reti in questo settore, dove necessitano supporto per quanto riguarda lo sviluppo e/o l’attuazione di approcci e/o strategie comunali e in quali ambiti i Cantoni possono fornire un appoggio sussidiario e creare reti.

Download studio

 
 
 

Guida per i Comuni piccoli e medi

Cover guida per i Comuni piccoli e medi

L’UFAS, in collaborazione con l’ACS, ha realizzato una guida destinata in particolare ai Comuni di piccole e medie dimensioni che desiderano creare o ampliare l’offerta nell’ambito del sostegno alla prima infanzia. La presente guida fornisce una panoramica degli studi e degli approcci esistenti sul tema del sostegno alla prima infanzia. La guida riassume i vantaggi del sostegno alla prima infanzia per i Comuni e fornisce suggerimenti pratici e concreti per elaborare e attuare una strategia comunale in tre fasi.

Download guida

 

Seminari regionali – Convegno 28 maggio 2018, Bellinzona

Durante sei seminari regionali nelle tre grandi regioni linguistiche della Svizzera vengono presentati sia i risultati del sondaggio tra i Comuni sia la guida sull’attuazione di strategie e approcci comunali per il sostegno alla prima infanzia in Comuni piccoli e medi. Saranno anche mostrati esempi di buone pratiche dei Cantoni e dei Comuni, e i partecipanti discuteranno opportunità e sfide del sostegno alla prima infanzia. I seminari sono rivolti a responsabili politici e ad esperti di Comuni e Cantoni.

Il convegno in Ticino avrà luogo lunedì 28 maggio 2018 presso il Centro Spazio Aperto a Bellinzona.

Programma