Schweizerischer Gemeindeverband
Association des Communes Suisses
Associazione dei Comuni Svizzeri
Associaziun da las Vischnancas Svizras
Insieme per comuni forti
 
 
1
2
3

Per un aumento degli importi massimi per la pigione riconosciuti per il calcolo delle PC

L'Associazione dei Comuni Svizzeri (ACS) approva la modifica della Legge federale sulle prestazioni complementari all'AVS/AI (LPC). La modifica prevede di aumentare gli importi massimi per le spese di pigione riconosciuti per il calcolo delle PC.

L'ultimo adeguamento dell'importo massimo computabile risale al 2001. Dato che da allora le pigioni sono aumentate, i costi scoperti hanno dovuto essere assunti dai cantoni e/o dai comuni. Nella sua presa di posizione, l'ACS chiede inoltre «che il Consiglio federale adegui periodicamente gli importi all'evoluzione dei prezzi». L'ACS respinge invece la proposta contenuta nell'avamprogetto di stabilire regionalmente gli importi massimi riconosciuti per le spese di pigione. Nella pratica, la ripartizione in tre regioni comporterebbe «difficoltà insormontabili», anche se permetterebbe di rafforzare il principio di adeguatezza al bisogno. L'ACS sostiene invece la proposta di fissare gli importi massimi riconosciuti per la pigione in funzione delle dimensioni delle economie domestiche, e si esprime anche a favore della proposta di stabilire la pigione massima indipendentemente dallo stato civile. In questo modo si eliminerà lo svantaggio delle coppie sposate rispetto alle persone sole che percepiscono prestazioni complementari.

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen