Schweizerischer Gemeindeverband
Association des Communes Suisses
Associazione dei Comuni Svizzeri
Associaziun da las Vischnancas Svizras
Insieme per comuni forti
 
 
1
2
3

Mozione «Fissare un termine per l'attestazione delle firme per i referendum e le iniziative popolari»

La Commissione delle istituzioni politiche (CIP) del Consiglio degli Stati ha esaminato la mozione «Fissare un termine per l'attestazione delle firme per i referendum e le iniziative popolari» depositata dalla CIP del Consiglio nazionale e approvata dal Consiglio nazionale nel dicembre 2012.

La mozione incarica il Consiglio federale di sottoporre al Parlamento un disegno di modifica della Legge federale sui diritti politici che preveda termini differenti per il deposito delle firme da parte dei comitati di referendum e d'iniziativa e per l'attestazione di tali firme. Si dovrà fissare un termine entro il quale i comuni dovranno effettuare l'attestazione delle firme. Con 9 voti contro 2 e 1 astensione la Commissione ha proposto di respingere la mozione. Nel relativo rapporto della CIP del Consiglio degli Stati del 22 aprile si legge che la Commissione ha preso atto che l'8 marzo il Consiglio federale ha incaricato la Cancelleria federale di svolgere una procedura di consultazione sull'avamprogetto di revisione parziale della Legge sui diritti politici. Questo progetto conterrebbe già, tra l'altro, una proposta concreta per l'attuazione della mozione del Consiglio nazionale. Tale procedura di consultazione terminerà il 30 giugno e il Consiglio federale sottoporrà con ogni probabilità al Parlamento un messaggio e un disegno di legge nella seconda metà dell'anno. Secondo la Commissione, in tali circostanze non è necessario affidare al Consiglio federale un incarico accogliendo la mozione. «Fintanto che sussiste la necessità di un intervento sul piano legislativo, la Commissione non considera opportuno esprimersi già adesso in merito a una determinata soluzione», spiega la Commissione nel suo rapporto. La trattazione del disegno di legge da parte del Parlamento offrirà l'occasione di esaminare attentamente le questioni sollevate dalla mozione.

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen