Schweizerischer Gemeindeverband
Association des Communes Suisses
Associazione dei Comuni Svizzeri
Associaziun da las Vischnancas Svizras
Insieme per comuni forti
 
 
1
2
3

Archivio news

  • Cure mediche di base: i Comuni, le città e i fornitori di prestazioni chiedono nuovi modelli

    Per far fronte alle numerose sfide nella medicina di base sono necessari una migliore collaborazione e nuovi modelli. La politica deve creare le condizioni quadro e gli incentivi necessari. È quanto chiedono in una risoluzione congiunta l’Associazione dei Comuni Svizzeri, l’Unione delle città svizzere, la Società Svizzera dei Farmacisti pharmaSuisse, Spitex Svizzera, l’Associazione degli istituti sociali e di cura CURAVIVA Svizzera, nonché mfe Medici di famiglia e dell’infanzia Svizzera. Le organizzazioni hanno presentato le loro richieste al Consigliere federale Alain Berset nell’ambito del Forum per la medicina di base.

  • Referendum dei comuni: inter­vento al Consiglio nazionale

    Nella sessione autunnale, il consigliere nazionale Stefan Müller-Altermatt ha presentato l’iniziativa parlamentare «Referendum dei comuni a livello federale». Sul sito web dell’ACS, i consiglieri comunali possono garantire il loro sostegno ideale.

  • e-government, tema focale dell'edizione attuale di «Comune Svizzero»

    L’edizione di ottobre della rivista «Comune Svizzero» è online. Tema centrale è il Governo elettronico.

  • Save the date: seminario «Democrazia in via di trasformazione: come mantenere la credibilità degli enti pubblici?»

    Il 16 marzo 2018 a Neuchâtel la Conferenza Svizzera dei Segretari comunali, l’Unione delle città svizzere e l’Associazione dei Comuni Svizzeri organizzeranno insieme un seminario specialistico dedicato al tema «Democrazia in via di trasformazione: come mantenere la credibilità degli enti pubblici?».

  • Visita sul posto ai progetti sostenuti dal Programma nazionale di prevenzione e lotta contro la povertà

    Il gruppo del Programma nazionale contro la povertà è lieto di invitarvi a visitare 6 dei 27 progetti che beneficiano di un sostegno finanziario da parte del programma (nonchè il progetto Qualifications +) nel campo delle opportunità educative.

  • Ci vuole un referendum dei Comuni a livello federale

    Limitando la libertà di azione dei Comuni, la Confederazione e i Cantoni scuotono le fondamenta del sistema di milizia svizzero. È ora di agire: ci vuole un referendum dei Comuni a livello federale. Un appello di Reto Lindegger, direttore dell'Associazione dei Comuni Svizzeri (ACS) e di Andreas Müller, responsabile del progetto Milizia.

  • L’Associazione dei Comuni progetta l’«Anno dell’operato di milizia»

    Per l’ACS, il mantenimento del sistema di milizia riveste la massima priorità, ed essa ne rafforza la sopravvivenza e l’ulteriore sviluppo mediante misure mirate. Per il 2019, perciò, l’ACS ha in progetto l’«Anno dell’operato di milizia», che l’associazione non sosterrà unicamente con attività proprie, ma che strutturerà in collaborazione con partner dell’economia, della società e della ricerca.

  • Un evviva per l’impegno nella politica comunale

    Non sempre le cittadine e i cittadini accettano di prestare un servizio di volontariato alla comunità, e l’occupazione delle cariche di milizia si rivela spesso difficile. Quali riforme sono in discussione, quali sono i loro effetti collaterali? «Comune Svizzero» approfondisce la questione.

  • L'ACS nel gruppo di lavoro sul futuro della rete degli uffici postali

    La Presidente della Confederazione Doris Leuthard ha istituito un gruppo di lavoro che seguirà le discussioni sull'accesso al servizio universale in ambito postale. Come ha comunicato il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni, si tratta in particolare di coinvolgere maggiormente la popolazione, le autorità e il mondo economico nel processo di ristrutturazione della rete di uffici postali e di considerare meglio le loro esigenze al riguardo. Al gruppo di lavoro partecipano anche due rappresentanti dell'ACS: Gustave Muheim, vicepresidente dell'ACS e sindaco di Belmont-sur-Lausanne e Reto Lindegger, direttore dell'ACS.

  • L’avamprogetto per la seconda revisione della Legge sulla pianificazione del territorio non è giunto a maturazione

    L’ACS è critica nei confronti della seconda tappa della revisione della Legge sulla pianificazione del territorio (LPT2). Il progetto deve essere ancora analizzato e le tempistiche adeguate. L’ACS sosterrà la LPT2 solo se porterà a un effettivo miglioramento.

  • Guida aggiornata «Mantenimento del valore delle strade»

    Con la supervisione dell’Organizzazione infrastrutture comunali (OIC) e dell’ACS, le associazioni comunali hanno recentemente ripubblicato le linee guida «Mantenimento del valore delle strade» (in tedesco e francese).

  • Focus su centri urbani e nuclei storici nell'edizione attuale di «Comune Svizzero»

    L'edizione di luglio/agosto della rivista «Comune Svizzero» è online.

  • Struttura più chiara per il sito web dell'ACS

    L'ACS ha ristrutturato il proprio sito web.

  • Nuova presa di posizione

    L’ACS ha espresso le sue posizioni sulla Modifica dell’Ordinanza contro l’inquinamento fonico.

  • Convegno specialistico «Innovazione contro la povertà: favorire le opportunità di formazione attraverso offerte garantite nel tempo» – iscriversi ora!

    La prevenzione della povertà non può raggiungere i suoi obiettivi con singole misure occasionali, bensì richiede diverse offerte, coordinate e collegate tra di loro, attuabili dalla prima infanzia all’età adulta. A tale scopo occorrono una buona collaborazione tra i diversi attori del settore e un coordinamento delle misure. La volontà di garantire nel tempo una serie di offerte sarà il filo conduttore del convegno «Innovazione contro la povertà» (4 settembre 2017 a Aarau).

  • Nuove prese di posizione

    L’Associazione dei Comuni Svizzeri (ACS) ha espresso le sue posizioni sul Trattamento fiscale delle spese per la cura dei figli da parte di terzi, sul Decreto federale concernente un credito quadro per aumentare la dotazione del fondo di rotazione a favore dell’edilizia abitativa di utilità pubblica, sulla Legge federale sull’acquisto di fondi da parte di persone all’estero e sulla modifica dell’ordinanza sulla definizione et l’adeguamento delle strutture tariffali nell’assicurazione malattie.

  • Bando di concorso per il rafforzamento del sistema di milizia

    L'associazione Incontri Svizzeri - Nuova Società Elvetica (IS-NSE) conferisce per la terza volta il Premio Democrazia. Tema di quest'anno è il rafforzamento del sistema di milizia. Nell'ambito di un concorso di idee, i Comuni e le città sono invitati a partecipare con progetti concreti, già collaudati nella pratica, volti a rafforzare il sistema di milizia. Tali progetti possono essere incentrati sul reclutamento, su validi programmi introduttivi o su una consulenza/assistenza individuale.

  • Revisione delle raccomandazioni della KBOB relative agli onorari di architetti e ingegneri

    La segreteria della Commissione della concorrenza (COMCO) ha comunicato alla Conferenza di coordinamento degli organi della costruzione e degli immobili dei committenti pubblici (KBOB) di considerare le sue raccomandazioni relative agli onorari un accordo illecito e sanzionabile in materia di concorrenza. Senza esprimere giudizi sulla valutazione delle raccomandazioni della KBOB espressa dalla segretaria della COMCO, su tale base la KBOB si è tuttavia vista costretta a revocare per fine giugno 2017 la versione vigente delle sue «Raccomandazioni relative agli onorari di architetti e ingegneri» e a sostituirla dal 1° luglio 2017 con una versione conforme a quanto raccomandato dalla segreteria della COMCO.

  • Unire le forze per una buona integrazione

    Oltre 250 attori della politica, dell’economia e della società hanno partecipato alla terza Conferenza nazionale sull’integrazione per discutere su come migliorare l’integrazione degli stranieri in Svizzera. La discussione si è focalizzata sulla collaborazione tra attori pubblici (Confederazione, Cantoni, Città e Comuni) e attori non istituzionali negli ambiti Lavoro, Prima infanzia e Convivenza. A conclusione dei lavori è stata ribadita la necessità di rafforzare la collaborazione tra i vari attori per una migliore integrazione nel mondo del lavoro e nella società.

  • Assistenza sanitaria e cura agli anziani nei Comuni: adeguate al fabbisogno, sostenibili e finanziabili

    Visita di un consigliere federale, relazioni sulla politica della vecchiaia e della salute e conferimento del premio «Comune sano/Città sana 2017» a Kriens, Lancy e Sciaffusa: la 64esima Assemblea generale dell’Associazione dei Comuni Svizzeri (ACS), svoltasi il 15 giugno 2017 a Berna nell’ambito dell’esposizione specialistica Suisse Public, ha offerto, oltre alle questioni statutarie, un programma interessante e variegato.